Array ( [hide_title] => 1 [hide_tagline] => 1 [logo] => [inline_logo_site_branding] => 1 [retina_logo] => [logo_width] => 420 [top_bar_width] => full [top_bar_inner_width] => contained [top_bar_alignment] => right [container_width] => 1470 [container_alignment] => boxes [header_layout_setting] => contained-header [header_inner_width] => contained [nav_alignment_setting] => left [header_alignment_setting] => left [nav_layout_setting] => fluid-nav [nav_inner_width] => contained [nav_position_setting] => nav-below-header [nav_drop_point] => [nav_dropdown_type] => hover [nav_dropdown_direction] => right [nav_search] => disable [content_layout_setting] => one-container [layout_setting] => no-sidebar [blog_layout_setting] => right-sidebar [single_layout_setting] => right-sidebar [post_content] => excerpt [footer_layout_setting] => fluid-footer [footer_inner_width] => contained [footer_widget_setting] => 1 [footer_bar_alignment] => right [back_to_top] => enable [background_color] => #009800 [text_color] => #3a3a3a [link_color] => #555555 [link_color_hover] => #000000 [link_color_visited] => [font_awesome_essentials] => 1 [icons] => font [combine_css] => 1 [dynamic_css_cache] => 1 [font_body] => Roboto [nav_is_fixed] => 1 [structure] => floats [header_text_color] => #3a3a3a [header_link_color] => #3a3a3a [navigation_background_color] => #222222 [navigation_text_color] => #ffffff [navigation_background_hover_color] => #3f3f3f [navigation_text_hover_color] => #ffffff [navigation_background_current_color] => #3f3f3f [navigation_text_current_color] => #ffffff [subnavigation_background_color] => #3f3f3f [subnavigation_text_color] => #ffffff [subnavigation_background_hover_color] => #4f4f4f [subnavigation_text_hover_color] => #ffffff [subnavigation_background_current_color] => #4f4f4f [subnavigation_text_current_color] => #ffffff [sidebar_widget_title_color] => #000000 [site_title_font_size] => 45 [mobile_site_title_font_size] => 30 [form_button_background_color] => #666666 [form_button_background_color_hover] => #3f3f3f [footer_background_color] => #222222 [footer_link_hover_color] => #606060 [entry_meta_link_color] => #595959 [entry_meta_link_color_hover] => #1e73be [blog_post_title_color] => [blog_post_title_hover_color] => [heading_1_font_size] => 40 [mobile_heading_1_font_size] => 30 [heading_1_weight] => 300 [heading_2_font_size] => 30 [mobile_heading_2_font_size] => 25 [heading_2_weight] => 300 [heading_3_font_size] => 20 [mobile_heading_3_font_size] => [heading_4_font_size] => [mobile_heading_4_font_size] => [heading_5_font_size] => [mobile_heading_5_font_size] => [font_heading_1] => Lato [font_heading_2] => Lato [font_heading_3] => Lato )

Psichedelici 101: Psilocibina

La crescente accettazione della cannabis come medicina ha contribuito a spianare la strada a una rivoluzione degli psichedelici medicinali.

Tra le sostanze studiate dai ricercatori nel Regno Unito e negli Stati Uniti c'è la psilocibina, un composto allucinogeno presente in più di 200 specie di fungo magico.

I funghi magici sono stati usati per scopi spirituali e ricreativi per migliaia di anni e ora, dopo alcune false partenze , la psilocibina viene presa sul serio come potenziale medicinale.

Come funziona

La psilocibina è una triptamina psichedelica. Queste sostanze producono profondi cambiamenti nella percezione sensoriale, nell'umore e nel pensiero negli esseri umani.

Dopo che la psilocibina è stata iniettata, si metabolizza in psilocina , legandosi al recettore 5-HT2A del cervello, inducendo ciò che è comunemente noto come "trip".

Gli effetti della psilocibina possono variare considerevolmente da persona a persona e sono spesso fortemente influenzati da " ambiente e contesto " – dove e con chi viene consumato il farmaco e dallo stato mentale della persona in quel momento.

Ricerca statunitense

La FDA negli Stati Uniti ha designato due trattamenti con psilocibina come " terapia rivoluzionaria " per il disturbo depressivo maggiore (MDD).

Questo stato è progettato per aiutare ad accelerare lo sviluppo di un farmaco che ha mostrato un potenziale clinico per il trattamento di una condizione grave sostanzialmente migliore rispetto ai trattamenti attualmente disponibili.

L'Usona Institut ha ricevuto la sua designazione nel novembre di quest'anno , con la fase 2 di prova che dovrebbe essere completata entro l'inizio del 2021.

Il dottor Charles Raison, direttore della ricerca clinica e traslazionale a Usona, ha dichiarato:

"Ciò che è veramente rivoluzionario è il legittimo riconoscimento della FDA che la MDD, non solo la popolazione depressa molto più piccola resistente al trattamento, rappresenta un'esigenza medica insoddisfatta e che i dati disponibili suggeriscono che la psilocibina può offrire un sostanziale miglioramento clinico rispetto alle terapie esistenti".

Ricerca nel Regno Unito

La prima clinica di terapia psichedelica assistita del Regno Unito aprirà a Bristol nel nuovo anno.

L'ufficio medico di AWAKN Life Science è uno psicoterapeuta autorizzato per la psilocibina e l'MDMA, il dottor Ben Sessa, che prescrive anche cannabis medica tramite My Access Clinics .

La start-up annovera tra i suoi membri del consiglio anche il fondatore di Drug Science, il

AWAKN prevede inoltre di aprire una clinica a Londra più tardi nel 2021.

La dottoressa Sessa ha detto a Filter :

“Attendiamo con impazienza il giorno in cui questi farmaci saranno completamente approvati come medicinali da somministrare ai pazienti al di fuori degli studi di ricerca.

“Ma al momento possono essere usati solo come farmaci sperimentali per la ricerca.

"Quindi abbiamo in programma di eseguire anche piccoli test di ricerca dalla nostra clinica, il che significa che possiamo utilizzare MDMA e psilocibina in un ambiente di ricerca fuori dal nostro edificio a Bristol".

Quali sono i rischi?

Secondo una revisione delle prove del 2010 sulla rivista Regulatory Toxicology and Pharmacology , nella letteratura scientifica disponibile sono stati riportati solo due casi di individui che hanno assunto un sovradosaggio di funghi magici senza l'uso simultaneo di altri farmaci.

Ma mentre i funghi di psilocibina sono a bassa tossicità, possono presentare un rischio psicologico per coloro con condizioni di salute mentale preesistenti al di fuori di un ambiente clinico.

E anche individui altrimenti sani possono sperimentare un "brutto viaggio" che può durare per ore se non curato.

Nel 2017, il dottor Robin Carhart-Harris, capo della ricerca psichedelica presso l'Imperial College di Londra, ha avvertito : "[I funghi magici] ti rendono psicologicamente vulnerabile e hai bisogno della capacità di dare un senso all'esperienza".

Cosa dice la legge

I funghi magici e la stessa psilocibina sono droghe di classe A ai sensi del Misuse of Drugs Act del Regno Unito, insieme al loro cugino sintetico LSD, nonché cocaina, MDMA ed eroina.

Coloro che vengono sorpresi in possesso di entrambe le sostanze possono incorrere in una pena fino a sette anni di carcere, una multa illimitata o entrambe .

Lascia un commento